Simone Dallara


Vai ai contenuti

CORRITRICI

Camoscio pezzato Bianco

Origine, diffusione e caratteristiche economiche
Anatra di taglia leggera originaria dell'Indocina (Asia). Importata in Inghilterra nell'Ottocento, dove ha incontrato un notevole successo tra gli allevatori per il suo aspetto curioso e la sua ottima produzione di uova a guscio variamente colorato dal bianco al verde. In Italia (Veneto) è stata introdotta intorno alla metà del XX secolo, perché immune dalla pseudopeste che aveva colpito gli allevamenti di polli intorno al 1940. Diffusa in Italia. Questa razza esiste in diverse varietà ma è la bianca che è stata selezionata per la deposizione. Notevole la sua importanza storica, ha contribuito alla formazione di varie razze tra cui la Khaki-Campbell e la Orpington Fulva.
Ottima pascolatrice, molto rustica, depone anche più di 200 grosse uova (70 g) all'anno. La deposizione inizia verso il 5° mese. Ottima produttrice di carne magra e di ottima qualità. Molto precoce (a 8-10 settimane gli anatroccoli sono pronti per lo spiedo). L'anatra Corritrice Indiana non cova.



Caratteristiche morfologiche
Il piumaggio è bianco (più diffuso), nero, selvatico, chocolate, pezzato bianco fulvo, ecc.
Corpo slanciato, sottile, esile e portamento diritto, specie se l'animale è spaventato. L'andatura è sciolta, simile a quella dei pinguini (non dondola e non barcolla come le altre anatre).
La testa è a forma di cono e forma un angolo retto con il collo. Il becco ha forma conica e il colore varia, a seconda della stagione, dal giallo verdastro al verde chiaro, al verde scuro.
Ali corte, coda chiusa, petto non troppo prominente, ventre ben sviluppato specie nelle femmine.



Sono disponibili per la vendita e la spedizione uova feconde, mentre si possono ritirare direttamente pulcini di qualsiasi età e riproduttori adulti.



IndietroPlayAvanti

HOME | MARANS | CORNISH | BRAHMA | CORRITRICI | CONTATTO | FOTO | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu